Orazio Corsaro in concerto. Ceglie Messapica ospita la grande zampogna siciliana

Orazio Corsaro alla zampognaNella serata di lunedi 2 gennaio presso la Chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica (Br), si è tenuto il concerto del trio diretto dal messinese Orazio Corsaro: fisarmonica, chitarra classica e zampogna a paro. L’evento si inserisce nel cartellone di iniziative natalizie, Dicembre musicale e Armonie Celesti, organizzate dall’Assessorato alle Politiche ricreative del Comune cegliese, per dare spazio all’incontro delle culture mediante differenti linguaggi musicali, spesso poco conosciuti al grande pubblico. La musica di Corsaro, uno dei più talentuosi esecutori europei di zampogna siciliana, combinando le qualità di diversi strumenti antichi per creare melodie originali e moderne, ha perfettamente rappresentato tale intento. Lo zampognaro siciliano ha dimostrato che questo strumento, così particolare, può produrre sonorità disparate, avulse dalle musicalità natalizie, tanto radicate nell’immaginario comune. Il pubblico ne è rimasto affascinato.
Il prossimo appuntamento è previsto per domani sera alle ore 19, presso la Chiesa Madre di Ceglie Messapica, con Quanno Nascette Ninno, Cantata di Natale di Michele Napoletano liberamente ispirata a “La Cantata dei Pastori” di Casimiro Ruggiero Ogone, al secolo Andrea Perrucci. Mentre sabato 7 gennaio, alla stessa ora, presso la Chiesa Santa Maria Immacolata Don Guastella, Tutti alla Capanna, “Corale M. Immacolata” di Villa Castelli, direzione Maestro Professor Giuseppe Ciracì.

[email protected]

Fonte: BrindisiTG

Di Redazione Ceglie Plurale

Redazione Ceglie Plurale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.