Categorie
Basket Sport & Tempo Libero

Basket Ceglie, una squadra da B2

[ratings]

La squadra cegliese si sta preparando per il prossimo campionato di C1, certa di essere tra le protagoniste per la promozione nella serie superiore. E’ la prima volta che il Basket Ceglie parte con i favori del pronostico. I dirigenti anche quest’anno non hanno lesinato sacrifici economici, approntando una compagine di tutto rispetto, agli ordini del coach Cosimo Romano, uno dei più qualificati allenatori pugliesi, a Ceglie molto amato.
Un gradito ritorno quello del giocatore Beppe Vozza, sino all’anno scorso in forza all’Ostuni, che ha un legame forte con la nostra città e soprattutto con la tifoseria che non lo ha mai dimenticato. Anche Angelo De Leonardis ritorna a vestire la maglia del Ceglie, dopo aver contribuito alla conquista della Coppa Italia e del campionato del Bernalda.
Confermati i forti Maurizio d’Amicis e Charles Mujango che formeranno un temibile quintetto con Giancarlo Zizza, che ha scelto il Ceglie, nonostante fosse corteggiato da molte squadre di serie B; Rocco Palazzo che lo scorso campionato era in forza all’Olimpia di Campobasso, Guglielmo Serazzi, uno dei giocatori più importanti del Potenza. Forse, arriverà anche José Ignazio Paggi guardia nato in Argentina, ma di sicure origini italiane, che nel campionato 2005/6 è stato il più forte giocatore del Corato.
Subito un banco di prova importante per il Ceglie la: Coppa Italia. Dovrà vedersela con il CUS Bari e il GS Basket Massafra che incontrerà il 2 settembre.
Il 6 settembre in occasione dell’incontro con il CUS Bari, finalmente il Ceglie potrà giocare nel suo Palazzetto, finalmente consegnato alla città dopo interminabili anni di lavori.
Questa nuova struttura a disposizione delle società sportive cegliesi, potrà rappresentare una svolta importante per quanti vorranno fare e promuovere lo sport, società che in questi ultimi anni non hanno potuto sviluppare iniziative di coinvolgimento dei giovani allo sport per mancanza di strutture.
Certo, i dirigenti della Pallacanestro Ceglie, con in testa il Presidente Mario Laneve ed i dirigenti Enrico Marseglia e Gianfranco Sportelli, un gradito ritorno il suo, hanno bisogno del sostegno convinto di tutti i tifosi che sicuramente non faranno mancare la loro presenza sugli spalti nelle gare interne.
L’Amministrazione comunale e quanti amano lo sport, devono dare un convinto sostegno economico a questa squadra che rappresenterà in un campionato semiprofessionistico la città di Ceglie.
Sicuramente l’impegno, la volontà e l’abnegazione dimostrata dai dirigenti della Basket Ceglie in tutti questi anni sarà premiata con la promozione in B2.
Il giornale seguirà la squadra con attenzione e amore. Auguri e buon lavoro.

Antonio Ciracì

Di Redazione Ceglie Plurale

Redazione Ceglie Plurale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.