Pino e gli Anticorpi Babbudoiu Tour 2007

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Pino e gli Anticorpi Babbudoiu Tour 2007Tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio è una delle battute che hanno portato al successo Pino e gli Anticorpi, gruppo comico sardo in attività dal 1994. L’attuale formazione è composta da Roberto Farà, Michele Manca e Stefano Manca. Dopo vari riconoscimenti regionali, esperienze televisive su Canale 5 a Scherzi a parte e la partecipazione al laboratorio di cabaret Ridere Zelig, attualmente sono protagonisti della trasmissione Colorado Café trasmessa su Italia Uno. Lo spettacolo di Pino e gli Anticorpi è un susseguirsi di personaggi demenziali e spazia tra diversi generi di cabaret: dal monologo allo sketch passando per la parodia. Una comicità dall’accento sardo ma in italiano.

Pino e gli Anticorpi saranno venerdi 10 agosto 2007 a Ceglie Messapica (BR) presso il Banana Club.
Posto unico: 10 Euro
Infotel: 0831 380998 – 320 4440257

Di che stampa viviamo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 voti, media: 4,25 di 5)
Loading...

Noi che amiamo il nostro territorio, Ceglie in particolare, siamo amareggiati di come la stampa locale tratta (sarebbe più giusto dire “non considera”) gli artisti del luogo. Un esempio per tutti: fin dall’aprile scorso la poetessa Rita Santoro Mastantuono ha dato alle stampe la sua tredicesima silloge “Per un cammino al sole” e, a tutt’oggi, nessun organo di stampa ha dato la notizia. Se si eccettua il blog dei cegliesi nel mondo. Per noi è semplicemente vergognoso. Il nostro disappunto diventa ancora più marcato se pensiamo che, nel nostro territorio, insistono periodici che “curano” (si fa per dire) rubriche di recensioni librarie. Leggendo tra le righe, comunque, non è difficile capire che sono i recensori ad aver bisogno degli autori recensiti e non viceversa. Ci sono riviste, senza nulla togliere alle rispettabili firme, che hanno spazio per un volgarissimo ingorgo stradale e ignorano opere d’arte. Scusate lo sfogo, ma siamo stufi di continuare a vivere nell’oscurantismo. E’ tempo che i vari direttori, responsabili ed editoriali, si mettano la mano sulla coscienza, oltre che sul portafoglio.

Damiano LEO

Per un cammino al sole

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 1,50 di 5)
Loading...

Rita Santoro Mastantuono ha fatto tredici. Con la poesia. Ha appena vista la luce, infatti, la sua tredicesima silloge. S’intitola, felicemente, “Per un cammino al sole” ed è pubblicata da Antonio Dellisanti Editore di Massacra (TA). Si aggiunge a: Margherite negli occhi, Dalle radici dell’anima, Il pane delle attese, Vene di luce, La riva sommersa, Per cieli d’albe, Crisalidi e sole, Un respiro, un sogno, una poesia, Nel solco del tempo, Nei sentieri del vivere, Con te mio Dio e Grappoli di sogni.
Una continua crescita, senza nessuna flessione, ha caratterizzato la scalata poetica della nostra amata concittadina. Con quest’ultima opera, ma nel finale ci fa capire che non finisce qui e noi ne siamo fieri, Rita si colloca sul gradino più alto. Maturità e passione si danno la mano e pongono, noi fortunati suoi lettori, all’ombra buona della vera arte. La poetessa, ora più che mai, ci sa trarre “lontano dall’errore e dalla sofferenza”, ci sa “mostrare la strada”, come giustamente mette in risalto Lucio C. Gimmo, eccellente prefatore del nuovo libro poetico della Mastantuono. La passione e l’amore per il bello, il divino, la giustizia, la natura, gli affetti familiari, i sogni continuano ad essere linfa vitale per la nostra poetessa. Rita, nonostante la sua cecità (o forse grazie anche ad essa) continua, con forza e coraggio, a cantare la nostra terra, il Mediterraneo, le nostre tradizioni, i nostri eterni valori. La sua profondità non può che riempirci di gioia e d’orgoglio. La sua voce, sempre più alta e sicura, non può che ubriacarci d’amore e di voglia di vivere. Ci uniamo anche noi al grido sincero del Gimmo: “…la voce di Rita è tra le migliori, tra quelle che dicono del possibile amore tra le creature…” ed anche noi la “ringraziamo di esistere”.

Ceglie Messapica, 18.5.2007 Damiano LEO

Rita Santoro Mastantuono
Per un cammino al sole
Antonio Dellisanti Editore
Pagine 52, euro 8,00